Collane

collane di bagarì edizioni

Ephémera. Cammei d’Inchiostro – Collana di testimonianze di autori celebri che non si leggono in Italia da più di un secolo. Con questi piccoli gioielli editoriali Bagarì vuole offrire al pubblico dei libri introvabili con un corredo di illustrazioni da mozzare il fiato. I volumi più venduti di questa collana, una volta terminate le copie numerate, vengono ristampati nella collana Le Tartarughe.

Per saperne di più: Progetto Dumas Inedito

Le Api. Scrittori Contemporanei– Collana dedicata alla narrativa e agli scrittori contemporanei. Bagarì offre uno spaccato nel mondo d’oggi visto nella sua vera natura, spesso lacerante e contraddittoria, da parte di chi nonostante tutto affronta ancora la sfida dello scrivere.

In collana: Giuanin, Pasquale Vitale

Parallele Critiche. Saggisti Contemporanei– Saggistica, satira, sperimentazione sono le tre S di questa collana. Bagarì pubblica in questa raccolta volumi che trattano i temi più disparati (giustizia sociale, salute mentale, ecologia, ecc…) ma tutti in un’unica direzione: fornire al lettore strumenti ed idee per formarsi una propria coscienza critica e iniziare a mettere in discussione lo stato presente delle cose, tanto in politica quanto nella vita quotidiana.

In collana: Lettera al Ministro degli Interni, Michele Di Mauro

Le Farfalle. Uti Pictura Poesis– Collana di visual art, dal fumetto al libro d’arte, dal reportage fotografico alla graphic novel, fino ad arrivare ai volumi sperimentali. Con questa raccolta Bagarì punta all’obiettivo di creare un linguaggio nuovo che unisca la grafica e la parola scritta.

In collana: Phula, Eleonora Castagna – Michela Citro